Finanziamento impianti ecologici Stampa




Energia pulita in casa mia.


“Prestito impianti ecologici” aiuta le famiglie a investire in energia pulita e utilizzare le fonti rinnovabili. In più, se installi pannelli solari fotovoltaici, puoi contare sugli incentivi pubblici conto energia.


RICHIEDI UN APPUNTAMENTO

 

A chi si rivolge?

 

“Prestito impianti ecologici” si rivolge a persone fisiche, sia dipendenti sia lavoratori autonomi, che agiscono per scopi estranei alla loro attività imprenditoriale o professionale, con età compresa tra i 18 e i 75 anni alla scadenza del prestito, titolari di conto corrente da almeno 6 mesi.


 

Quali sono le caratteristiche?


Prestito impianti ecologici” è destinato a finanziare:


progettazione e installazione di impianti fotovoltaici, pannelli solari, eolici o termici che trasformano l'energia solare e del vento in energia per riscaldamento ed elettrica;

installazione di finestre e infissi per migliorare la coibentazione degli stabili e diminuire la dispersione di calore;

installazione di caldaie di nuova generazione ad alta efficienza energetica;

macchine elettriche.


Importo finanziabile: da 3.000 euro a 75.000 euro, rimborsabile in rate mensili posticipate.

Durata: da un minimo di 2 a un massimo di 12 anni. La durata massima di 12 anni è riservata alle seguenti destinazioni:


la progettazione e installazione di impianti fotovoltaici o eolici, pannelli solari o termici;

l'installazione di finestre e infissi per migliorare la coibentazione degli stabili e diminuire la dispersione di calore;

per le altre destinazioni previste la durata massima consentita è pari a 8 anni.


Rimborso della prima rata: variabile, posticipabile tra il secondo e il sesto mese.

Estinzione anticipata: è ammessa, sia parziale sia totale, con il pagamento di un compenso per il rimborso anticipato.

Incentivi Conto Energia: l'installazione di pannelli solari fotovoltaici è inoltre agevolata dallo Stato attraverso il "conto energia". Infatti, chi produce energia elettrica da pannelli solari o impianti eolici può rivenderla al GSE (Gestore dei Servizi Elettrici) a tariffe incentivanti.

E in più, gli incentivi possono anche essere direttamente destinati a copertura delle rate di rimborso del finanziamento.